Casella di testo:                                  Disgusto teologico 

Ecco  una  breve  affermazione  eretica  che si sente spesso in giro,  ed anche, purtroppo negli  ambienti  ecclesiali,  riguardo all'esistenza dell'inferno ed alla sua presunta abolizione alla fine dei tempi: 

- alla fine dei tempi Dio svuoterà l'inferno 
perché Lui che è Misericordia infinita 
non può permettere che le sue creature restino lì. 

Nulla di più falso e fuorviante, tendente quantomeno a creare lassismo e disarmo nei confronti del nostro maggior nemico, che con tali vaneggianti "frasette" allocate sulla bocca dei suoi "operatori", a volte inconsapevoli, qui in terra, ...assesta colpi mortali all'eterna Via, Verità e Vita: Gesù Cristo, Figlio di Dio. Essi sanno miscelare molto bene, verità e menzogna, così da trarre in inganno se possibile, anche chi è profondamente radicato nella Fede. 

Fermiamoci per un attimo a riflettere, perchè mai Gesù sarebbe venuto nella carne in mezzo a noi, affrontando il terribile supplizio di una dolorosissima passione e della morte in croce, ...riservata all'epoca ai peggiori malfattori? 
Da chi ci voleva riscattare il nostro Salvatore? Da chi e da cosa ci ha messo in guardia? 
Tutte le risposte a queste domande ed a tante altre simili, le troviamo chiaramente nel S. Vangelo. 
Senza tener conto delle innumerevoli apparizioni Mariane, dove la S. Vergine ha fatto vedere e, in alcuni casi persino vivere attimi dell'inferno! 
Mentre taluni "pseudo-scribi", appellandosi, nella suddetta fattispecie, alla Infinita Misericordia di Dio, fanno sì che tante creature riscattate col Preziosissimo Sangue di Gesù si perdano, per via delle loro dicerie, tipo: ‘volemoce tutti bene’, ...che finisce tutto a ‘tarallucci e vino’, ... perché lottare fino alla fine dei nostri giorni, ...quando avremo tutti il bel premio della vita eterna?! 
Maria SS. ci ricorda invece, che siamo figli liberi, che il Signore ci ha dato un libero arbitrio, e noi dobbiamo farne ottimo uso finché siamo peregrinanti in questa valle di lacrime. 
Ognuno di noi è chiamato a fare le sue scelte di vita in osservanza alle parole di Cristo. Il Suo giogo è dolce e soave, e Lui non ci lascia mai soli, ci dona Sua Madre, il Suo Santo Spirito, i Sacramenti, la preghiera del cuore, ecc. di modo che, possiamo percorrere spediti, anche se tra mille ostacoli, la strada che conduce alla vera Vita! 

Per quanto riguarda poi, i nostri "moderni profeti", che si vestono da agnelli ma dentro sono lupi rapaci presenti nell’ovile santo, ...sono come sepolcri imbiancati: belli a vedersi e a sentirsi ma, al loro interno, sono pieni di ossa e putredine, ...avranno la loro "bella" ricompensa alla fine dei giorni! 
Che dire: ...siamo proprio alla frutta! 

IN MERITO ALL'ESISTENZA DELL'INFERNO 
oltre all'ovvia consultazione della Sacra Bibbia (dalla Genesi all'Apocalisse): 

Documentazione sul demonio e sull'inferno 

Derisioni per il Papa! 

Il diavolo e i sacerdoti
 
I cattivi pensieri 

La tentazione 

Le opere del diavolo

Un articolo “amaro” che fa riflettere









© Comeunafonte